Taurina – a cosa serve? gli effetti e le proprietà

Mag / 2020

Cos’è la taurina?

la taurina è un aminoacido solforato presente in grande concentrazione nell’organismo umano, in particolare nel cervello, muscolo scheletrico, retina, cuore e nelle piastrine. Essa può essere fornita sia dagli alimenti di origine animale che sintetizzata a livello epatico dalla metionina e cisteina, in presenza di vitamina B6.

Proprietà della taurina

Attraverso meccanismi intriseci la taurina compie diversi ruoli nell’organismo, ma i benefici che deriverebbero sono per lo più enfatizzati dall’insieme delle abitudini sane e dallo stile di vita da sportivo condotto dal consumatore, e non in un modo diretto dal consumo della taurina. Sebbene attualmente non risultino comprovate conferme autorizzate dall’Efsa, (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) l’utilizzo da parte degli sportivi e diversi studi  in merito, mettono in evidenza i molteplici effetti positivi sulla salute e la performance sportiva. Le sue proprietà sono infatti molteplici e così riassumibili:

– Azione benefica sulla retina

– Salute delle funzioni cardiache

– Proprietà antiossidanti

– Benessere mentale

– Partecipa alla sintesi dell’ossido nitrico

– Aumento della performance sportiva

I due effetti più importanti della taurina

Supporto sulle funzioni del sistema nervoso centrale

La taurina espleta una particolare proprietà inibitoria sul sistema nervoso centrale, agisce sui recettori gamma-amminobutirrici regolatori del neurotrasmettitore GABA, esplicando quindi possibili effetti anticonvulsivanti e ansiolitici. Un altro pregio della taurina è quello di partecipare al corretto equilibrio degli elettroliti e minerali, alleviando i sintomi legati ai crampi muscolari.

Azione sul sistema cardiovascolare

Molteplici studi in merito alla assunzione di taurina mettono in evidenza una comprovata attività benefica sulla salute dell’apparato cardiovascolare. La letteratura scientifica ha evidenziato possibili effetti positivi della taurina sulla pressione sanguigna, regolando la produzione di angiotensina inibendola, e quindi abbassandola, ma anche correlazioni positive a livello di colesterolo e trigliceridi contrastandone la formazione, diminuendo di conseguenza l’accumulo lipidico nelle arterie.
Un’altra particolarità è la partecipazione alla regolazione dell’ omeostasi del calcio, migliorando così la capacità contrattile del cuore favorendo miglior afflusso di sangue ai muscoli. Di conseguenza un’efficiente ossigenazione abbinata ad una pratica sportiva, si tradurrà in un miglioramento della riduzione della sensazione di fatica, con conseguente miglioramento delle prestazioni.

Curiosità: La taurina è uno stimoltante?

NO: Come abbiamo già detto la taurina partecipa alla funzione inibitoria a livello del sistema nervoso centrale creando un effetto di quietudine. L’aspetto eccitante che riscontriamo quando assumiamo le bevande energizzanti sono attribuibili alle sinergie delle combinazioni degli ingredienti presenti nelle bevande energetiche, soprattutto dovuti dalla caffeina.  Con ciò possiamo supporre che la presenza della taurina in questa categoria è  aggiunta  al solo scopo di contrastare e attenuare l’eccessiva ansia e irrequietezza indotta dagli energy drink, soprattutto avvertita nei soggetti più sensibili.

Controindicazioni

Secondo le evidenze disponibili e i resoconti degli utilizzatori, la taurina non ha presentato rilevanti effetti collaterali. Si presenta quindi, come un integratore molto sicuro se assunta rispettando i dosaggi presenti sul retro della confezione. Come in tutta la catena degli integratori presenti nel mercato, il suo consumo deve essere sempre valutato con la supervisione di un professionista. È sconsigliato l’assunzione in stato di gravidanza e di allattamento, nei soggetti con presenza di forti patologie e nei soggetti allergici.

Conclusioni

Dalle evidenze scientifiche e dai riscontri dei consumatori, la taurina si presenta come un integratore molto versatile in ambito salutistico, medico e nelle pratiche sportive. conquistandosi così una posizione nella maggior parte degli energy drink e tra i più noti mix di integratori contenenti sostanze con proprietà a fini stimolanti e termogenici. Non esistono però basi solide per confermare che la taurina sia un efficiente e miracolosa sostanza ergogenica, tramutando così la popolarità della taurina a una mossa a solo scopo di marketing. In conclusione l’ultima azione spetterà sempre al consumatore nel decidere di acquistare e porre il suo giudizio sull’efficacia della taurina, questo sempre sulla base della sua visione e esperienza personale.

Sasha Cim

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo

Sasha Cim | Personal Trainer Online

× Messaggio Whatsapp